Home - chi sono - come la penso - prenota consulto - richiesta informazioni - come opero - cv - costi

Psicologo Psicoterapeuta Roma

psicologo-roma  Dr. Vittorio Mendicino          psicplogo_youtube

Video su chi sono
(Metro A,Tuscolana, Porta Furba,Cinecittà) Mappa
Via Marco Decumio,15 Roma Tel.06 768080 - 3495760842 -3402907313

servizidove sono  - consulti   - durata della psicoterapia - psicologo di coppia

Post sulla depressione a cura dello psicologo di Roma Vittorio Mendicino
Le Depressione e il tono dell'umore

 Il depresso si alza al mattino con la speranza che si faccia subito sera
Il depresso, quando si alza, trova sempre la giornata che l'aspetta e lo critica

Coniamo col termine de "l'isola del non partecipare" un particolare meccanismo di difesa secondo cui il soggetto previene le "grane" derivanti dal partecipare. L'individuo sente d'essere estremamente 'armato' di aggressività, odio, perversione ed altro. Pertanto, partecipando il soggetto si esporrebbe al rischio di disastri relazionali e psicologici.

L'ANGOSCIA DEPRESSIVA sorge dal conflitto di ambivalenza AMORE-ODIO allo stato "puro" verso la stessa persona.

-------------------------------
A livello del tono dell’umore basso risiede lo "stato depressivo" della depressione
A livello del tono alto dell’umore invece può  risiedere la mania, "stato euforico" della depressione.
Entrambe sono da considerare come delle stonature dell’umore.
La "buona salute" dovrebbe abitare nell’intonazione dell’umore.
Il tono dell’umore, quando ben tarato (a cura della natura e per mano dei genitori) s’intona in contemporanea con le esperienze e con i vissuti, sia della vita interna (soggettiva) che di quella esterna (oggettiva) ; diversamente esso s’intona coattivamente con il proprio mondo interno, abitato da disastrati “oggetti-affetti-relazioini”
Le persone affette da depressione non subiscono le normali influenze dei fatti della vita quotidiana , del mondo esterno, delle persone vicine,dei successi. Non sentono né sapore né piacere né dispiacere della vita relazionale e reale. Diventano parte del loro mondo interno disastrato .

"Gli stabilizzanti dell'umore"
I farmaci che più comunemente vengono impiegati come stabilizzanti dell'umore sono:
Sali di Litio (Carbolithium), Carbamazepina (Tegretol), Valproato di Sodio (Depakin).

Grandi Autori : Kohut- Kemberg - Klein - Fairbain
Talvolta “la taratura dell’umore “  viene  manomessa artificialmente tramite sostanze psicotrope (droghe). Quando ciò avviene difficilmente si riesce a ristabilirlo a “norma”.
Anche se per comodità esplicative ci uniformiamo a parlare di disturbi dell'umore come fossero un qualcosa di a sestante , in realtà in qualunque disturbo psicopatologico vi è "la scatola" degli affetti e quindi dell'umore difettosa.

-----------------------------

Depressione Anaclitica

Il termine  depressione anaclitica è stato coniato da R. Spiz.

per descrivere un disturbo che sopravviene nel bambino qualora venga privato della madre dopo aver avuto con lei, durante i primi mesi di vita, una buona relazione.

L’originalità di Spitz “ il primo anno di vita- il si e il no, 1957-58 ” è legata  al suo interesse per la ricerca osservativa , longitudinale e trasversale, che gli consentì di riconoscere l’effetto devastante delle depressioni materne precoci.

A introdurre il metodo osservativo del bambino  è stato per prima E. Kris

----------------------------

Depressione e licenziamento
Se si verificano  conseguenze pregiudizievoli per il dimissionario.   L'annullamento delle dimissioni per incapacità d'intendere e di volere è possibile anche in caso di temporaneo turbamento dovuto a sindrome ansioso-depressiva.

(Cassazione Sezione Lavoro n°19682 del 23 dicembre 2003)

-------------------------------

Nella depressione,

da un punto di vista psicopatologico si delinea un quadro nella seguente progressione:

- adombramento della confidenza
- esperienza delle solitudine
- condizione dell'isolamento
- sentimento di perdita
- dissolvenza della speranza
- perdita dello slancio vitale

La distanza che separa l'altro a volte avanza gradualmente talaltra con forte rapidità.
Nella depressione psicotica (grave) ci si allontana dal mondo, SI PERDE IL MONDO!.

Segnala link interrotto -privacy - segreteria telefonica - copyrait - indirizzo psicologo clinico - titolare del sito - Il fumo nuoce alla salute e alla libertà personale .