Home - chi sono - come la penso - prenota consulto - richiesta informazioni - come opero - cv - costi

Psicologo Psicoterapeuta Roma

psicologo-roma  Dr. Vittorio Mendicino          psicplogo_youtube

Video su chi sono


(Metro A,Tuscolana, Porta Furba,Cinecittà) Mappa
Via Marco Decumio,15 Roma Tel.06 768080 - 3495760842 -3402907313

servizidove sono  - consulti   - durata della psicoterapia - psicologo di coppia

Disturbi psichici lievi

 Per disturbi psichici lievi comunemente  intendiamo quelli che rientrano nella classificazione delle nevrosi.
Sono disturbi che  non invadono rovinosamente la vita di relazione, familiare, lavorativa, scolastica, come invece avviene con le psicosi.  La salute mentale del nevrotico riesce ad essere difesa sufficientemente  da quei meccanismi mentali spontanei e naturali  “apparato difensivo dell’Io” individuati con chiarezza per primo da Sigmund Freud, poi da Anna Freud, “i meccanismi di difesa dell’Io” Wilhelm Reich (corazza caratteriale), ed altri. Questi meccanismi di difesa tuttavia pur essendo protettivi e  riequilibranti causano un tale  dispendio  di energie, di sforzi e di stress che rovinano la serenità del soggetto

 

Nel nevrotico l’identità, l’Io  resta integro, come pure il rapporto con la realtà.

Tali disturbi  sono capaci persino di procurare “vantaggi secondari” e compensatori, spesso  la vita lavorativa, artistica e politica di queste persone ha più successo.

In altri termini, per disturbi psichici lievi  s’intendono  i disturbi nevrotici: “Nevrosi Fobico Ossessiva”, “Nevrosi d’Angoscia”, “Nevrosi Isterica”, “Nevrosi di Conversione”, “Nevrosi Infantile”, “Nevrosi Attuale”.

La casa mentale del “nevrotico” possiamo immaginarla come se fosse piena di sistemi d’allarme, di inferriate, di porte blindate, di cani da guardia, di occhielli di controllo, di videocamere, di superstizioni. Tutte queste pensate per controllare il mondo esterno, mentre controllano in realtà il proprio mondo interno, le proprie sensazioni, i propri pensieri,i propri impulsi.
Questa iperattività e ipervigilanza   porta il nevrotico a vedere meglio di una persona “normale”, ma l’ho espone  anche, con più facilità, a ripetere gli stessi errori nel tempo e a non poter godere e apprezzare sufficientemente la vita  presente.

Le nevrosi di norma rispondono bene alla psicoterapia, che deve tener conto e rispettare il quadro generale (famiglia,affetti, lavoro,religione) in cui il paziente  risiede, in alcuni casi può rendersi utile anche l’aiuto di psicofarmaci.

Segnala link interrotto -privacy - segreteria telefonica - copyrait - indirizzo psicologo clinico - titolare del sito - Il fumo nuoce alla salute e alla libertà personale .